Vitriol è una compagine di ricerca d’arte esoterica, nata nel 2005 dall’incontro tra la danza butoh, la visual art e la musica elettronica.

La performance prende ispirazione dalla Porta Magica sita nei giardini di Piazza Vittorio Emanuele II, in Roma. Sul gradino della porta si legge Si sedes non is, frase palindroma, che sta a significare “se siedi non vai”, oppure letto alla rovescia “se non siedi vai”.

La performance vuole favorire un processo creativo, attraverso il quale la carne del danzatore, l’essenza luminosa del video e le vibrazioni sonore si rendono disponibili come materia grezza da sottoporre a trasformazione alchemica, per accedere ad un livello più profondo di conoscenza.