NON COMPANY

presenta

“Fremito d’Ali”

EVENTO CULTURALE TRA ARTE E NATURA

24, 25 e 26 Maggio 2019 – Oasi WWF Lago di Alviano (TR)

a cura di ALESSANDRO PINTUS – NON COMPANY (Roma)

 

La primavera è esplosa all’ Oasi, la celebriamo con un “Fremito d’Ali“.

Progetto unico nel suo genere giunto al suo sesto anno di attività tra Workshop, Performance, Volontariato

ed esplorazione della natura, per vivere in una cornice naturale sensazioni indimenticabili.

 

QUANDO: Il workshop della durata di 18 ore, si terrà da Venerdì 24 a Domenica 26 Maggio 2019

ORARI: Venerdì 24 dalle 15:30 alle 19:30. Sabato dalle 08:30 alle 19:30 (con due ore di pausa pranzo). Domenica dalle 8:30 alle 13:30. Arrivo previsto nel luogo di soggiorno la mattina di Venerdì 24, con ripartenza al termine del lavoro la Domenica 26 dopo pranzo.

DOVE: presso l’Oasi WWF Lago di Alviano, provincia di Terni (Umbria).

INFO e CONTATTI: +39 338 4358187 – butopintus@tiscali.it – Max partecipanti 10 persone. Posti limitati, è obbligatoria la registrazione, entro la data del 7 Maggio

 

“In silenzio al tramonto nasce la notte e la natura nell’oscurità sogna e danza”

 

L’Oasi di Alviano è il luogo ideale per sviluppare un iniziativa al confine tra Arte e Natura. Con i suoi 900 ettari di estensione, è una delle Oasi italiane più grandi del WWF. Fu fondata nel 1990 e comprende tutti gli ambienti tipici delle zone umide ad acqua dolce, ideale per il passo e la nidificazione di una moltitudine di rari uccelli migratori e stanziali.

Per tre giorni, NON Company sarà ospite presso il Centro di Educazione Ambientale e oltre alle attività di workshop avremo la possibilità di danzare in un habitat naturale unico ed emozionante, colmo di stimoli utili al processo creativo.

Sabato sera è previsto un evento performativo dal titolo “NOTTURNI” a cura degli allievi partecipanti al workshop. La Domenica mattina svolgeremo alcune attività pratiche di sentieristica e interventi utili di salvaguardia dell’ambiente.

L’atto creativo, se consapevole e sentito, è un atto danzato, qualsiasi esso sia. Un modo per manifestare e condividere il proprio lavoro pratico e la propria danza con il luogo e chi lo abita. Quest’anno il tema del lavoro sarà il sonno, il mondo onirico, il sognare e la danza della natura nel silenzio delle ombre della notte.

 

CURANDO LA CULTURA È POSSIBILE CONSERVARE L’AMBIENTE

Originariamente l’arte nasce come imitazione della natura, scevra di intellettualismi, ma risuonante con la vibrazione vitale dell’ambiente. Attraverso il workshop di danza “Fremito d’Ali”, l’arte tornando in natura, riacquista il suo significato primitivo. Il progetto, giunto ormai al suo sesto anno di attività, è stato ideato dal coreografo Alessandro Pintus con l’intento di promuovere un “fare cultura” in maniera più sostenibile, invitando i danzatori a portare il proprio lavoro nei luoghi suggestivi dell’Oasi di Alviano, in modo da mettere in risonanza il processo creativo degli artisti con i ritmi della natura.

NON Company è una gruppo di danza che da anni si occupa di sensibilizzare le persone affinché si prendano cura della natura in maniera più attiva, considerandola non solo come luogo da preservare, ma anche come spazio che ispira la creatività artistica. Con questa iniziativa si desidera sollecitare il pubblico a fruire di eventi culturali con una modalità più consapevole della natura ed a basso impatto ambientale. Più che portare il pubblico a teatro, NON Company si propone di condurre l’arte in Natura, in modo da avvicinare le persone all’ambiente grazie al richiamo della danza, per realizzare un connubio speciale tra arte ed ecosistema che responsabilizzi maggiormente l’uomo. “Fremito d’Ali” vuole essere l’esempio vivente di una coscienza ecologica matura che intende garantire un futuro di maggiore benessere alla popolazione del pianeta e alle generazioni future.

 

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO:

L’evento aperto al pubblico inizia Sabato 25 Maggio con varie attività tra cui:

  • Ore 18 “La vita in una goccia d’acqua”, osserviamo al microscopio i microrganismi delle acque dolci (appuntamento presso la Biglietteria dell’Oasi)
  • A seguire visita guidata dell’Oasi lungo il “Sentiero Natura”
  • Ore 20 “Cena sotto le stelle” a base di pizza nel cuore dell’Oasi
  • Ore 21 presso l’Aula Verde, presentazione del progetto “Fremito d’ali” e a seguire performance di danza dal titolo: “NOTTURNI” a cura degli allievi di NON Company e musica elettronica dal vivo di Alfredo Merfi.
  • L’evento terminerà alle ore 22:00 con una passeggiata nel bosco sotto il chiarore delle stelle

L’evento prosegue la mattina di Domenica 26 Maggio con un lavoro pratico aperto a tutti che si svolgerà dalle 8:30 alle 13:30 (portare guanti e abiti comodi). Ritrovo alle 8:30 presso la Biglietteria dell’Oasi.

E’ gradita la prenotazione agli eventi aperti al pubblico: 3337576283

 

Evento organizzato in collaborazione con la Coop. Lympha